Assicurazione Done
Reading time / Tempo lettura : 3 minutes / minuti

Assicurare il drone

L’assicurazione del drone – professionale o per il tempo libero – da molti è stata sempre considerata un qualcosa di non strettamente necessario.

Molti infatti ancora ignorano che l’articolo 32.1 del regolamento ENAC edizione 3, entrato in vigore dal 15 dicembre 2019, impone l’assicurazione per tutti i tipi di droni, ovvero per tutti i piloti di droni.

Ma vediamo nel dettaglio perché, di fatto, l’assicurazione per i droni è obbligataria per tutti i modelli.

Assicurazione droni – Normativa di riferimento

Riferendoci a ciò che era prima del 15 dicembre 2019, sostanzialmente esistevani 2 categorie di droni: quella dei droni professionali SAPR (Sistema Aeromobile a Pilotaggio Remoto – vedi anche glossario), e gli aeromodelli, a cui i droni per tempo libero venivano equiparati. L’assicurazione era quindi obbligatoria solo per i droni professionali, non per i droni usati per il tempo libero.

L’entrata in vigore dell’articolo 32.1 precisa che tutti i droni che presentano funzionalità pensate per il volo automatico (vedi flight planner), dovranno essere assicurati. Fatta quindi eccezione per i droni giocattolo, tutti i droni anche per il tempo libero, possono essere “programmati” per il volo automatico, attraverso una delle molteplici App per iOS e Android, e quindi di fatto sono soggetti all’assicurazione per droni.

Chiarito quindi questo aspetto, vediamo quali coperture sono necessarie nelle due diversi ipotesi di un drone professionale e di un drone per il tempo libero.

Coperture assicurative drone professionale

In considerazione del fatto che un drone professionale, svolge attività specifiche come rilievi, ispezioni, mappatura, etc., e che il pilota, munito di adeguato patentino, può sorvolare con il drone anche situazioni dove ci sono persone-cose, il tipo di polizza richiesta è la responsabilità civile con buoni massimali.

Drone Professionale
Immagine droni professionali – Immagine tratta da pixabay.com libera per usi commerciali – Autore DJI-Agras

In aggiunta a questa, in considerazione del fatto che un drone professionale ha un costo decisamente alto, e che può trasportare talvolta payolad estremamente sofisticati e costosi, è buona norma avere una polizza che include sia l’assicurazione del drone (danni, cadute, etc.) che l’assicurazione del payload (danneggiamento). Queste in genere vengono indicate come polizze accessorie. Varie sono le compagnie che offrono soluzioni per i droni professionali, alcune di esse sono presenti nella sezione Assicurazioni droni del sito 4mydrone.com

Dji Zenmuse X4s Video camera gimbal 3 3 axes for drones
Payload professionale – Zenumuse X4S – gmbal 3 axes – DJI store

Coperture assicurative drone tempo libero

Un drone per il tempo libero, in base alla sua definizione, non dovrebbe essere utilizzato per lo svolgimento di operazioni critiche, e quindi una semplice responsabilità civile è sufficiente ad assolvere gli obblighi di legge. Tuttavia in considerazione del fatto che, sia con i cosiddetti “trecentini”, ed ora con i droni da 250 grammi tipo il Mavic Mini, è possibile svolgere alcune attività tipo ispezione o rilievo, i possessori di droni di questo tipo, che li utilizzino per attività professionale è bene che valutino polizze con massimali adeguati in conseguenza dell’uso che ne faranno.

Drone Tempo Libero
Drone Tempo Libero – Immagine tratta da pixabay.com libera per usi commerciali – Autore S. Hermann & F. Richter

E’ importante anche sottolineare che il massimale minimo, come sottolineato nell’articolo 7 del Regolamento ENAC (CE)785/2004 deve essere di almeno 800.000 euro.

Assicurazioni on line per i droni

In considerazione dell’opportunità di business, molte compagnie assicurative hanno incluso nel loro portafoglio polizze ad hoc per i piloti di droni. Diverse compagnie inoltre, consentono di sottoscrivere la polizza online. A tal riguardo vi suggerisco di leggere l’articolo “Assicurazioni droni-Sapr online” del blog.

Conclusioni

Volare in sicurezza non è quindi un optional, ma un must che deve essere soddisfatto da tutti i piloti di droni. In considerazione anche delle nuove norme che saranno in vigore dal prossimo Luglio 2020, si raccomanda di assicurare il proprio drone as soon as possible!


Nota relativa alle immagini: L’immagine in evidenza è tratta da pixabay.com, è gratuita per uso commerciale, senza richiesta di attribuzione. L’immagine del payload professionale – Zenumuse X4S è tratta dal DJI Store. Ogni immagine menziona comunque l’autore che ne è il legittimo proprietario. L’uso delle immagini ha lo scopo esclusivo di una migliore comprensione dei contenuti dell’articolo. L’immagine evidenziata è stata creata da 4mydrone su una foto tratta dall’autore di pixabay.com LeeRosario.

Torna su

 769 visite / visits

Last Updated on/Ultimo aggiornamento - 28/07/2020

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here